L'innovazione nel territorio

Sterify

Sterify è una start-up innovativa che sviluppa dispositivi medici per il trattamento e la prevenzione delle infezioni batteriche. L’uso smodato di antibiotici nella pratica operatoria ha creato batteri multiresistenti che si prevede uccideranno 10 milioni di persone entro il 2050. Attraverso una piattaforma tecnologica, i cui brevetti sono già stati depositati, Sterify intende produrre e distribuire linee di Dispositivi Medici da utilizzare in Chirurgia Generale, Oro-Maxillo Facciale, Ortopedia, Neurochirurgia e Chirurgia Estetica, in grado di eliminare i batteri e i loro biofilm e di impedire ai microrganismi di creare resistenza.

Concorrenza

Concorrenti I principali competitors vengono identificati sulla base degli specifici usi intesi, con particolare riferimento alle applicazioni in ambito odontoiatrico, chirurgia generale/wound healing e ortopedia/neurochirurgia. Odontoiatria (trattamento di parodontiti e perimplantiti): Chlosite di Ghimas S.p.A., dispositivo medico di Classe III, gel a base di clorexidina, coadiuvante nel trattamento delle tasche parodontali e perimplantari dopo la rimozione meccanica della placca dalle tasche stesse; Ligosan di Heraues-Kulzer, farmaco contenente antibiotico doxiciclina, per il rattamento della periodontite cronica e aggressiva negli adulti, con profondità delle tasche ≥ 5 mm, in aggiunta al trattamento non chirurgico convenzionale della periodontite. Chirurgia generale/Wound healing (trattamento ferite infette): AquaCel Ag Extra di Convatec, medicazione avanzata contenente Argento, per lesioni infette o a rischio di infezione, con la capacità di uccidere un ampio spettro di microbi della lesione, inclusi batteri resistenti agli antibiotici; SilvaSorb (Silver Antimicrobial Hydrogel Sheet Dressing) di Medline, medicazione contenente Argento che offre una protezione antimicrobica su un ampio spettro di batteri e funghi, tra cui MRSA (Stafilococco Resistente alla Meticillina) e VRE (Enterococco Resistente alla Vancomicina); Telfa AMD di Medtronic Covidien, medicazione antimicrobica impregnata di PHMB (poliesametilene biguanide), un antisettico avente un’efficacia ad ampio spettro contro i microrganismi gram positivi e gram negativi, compresi alcuni ceppi resistenti ai farmaci come l’MRSA. Ortopedia/Neurochirurgia (trattamento o prevenzione delle infezioni del sito chirurgico): Perossal di Osartis, sostituto osseo adatto come materiale di supporto per soluzioni acquose (come antibiotici), con effetti collaterali sistemici minimi; è un carrier per soluzioni antibiotate, indicato per il riempimento o la ricostruzione di difetti ossei in caso di osso infetto o contaminato.
Settore: Industria/Artigianato
Labels: MedicalDevices
Canali di Vendita: Agenti
Interessi: Finanziatore / Investitore, Partner imprenditoriale

Stadio della startup Sterify

Prodotto/Servizio

Team

Dati della startup Sterify

Costituzione Impresa : 24/11/2020
Data iscrizione alla sezione delle Startup: 24/11/2020
Denominazione:
STERIFY SRL
Comune: TORINO
Provincia: Torino
Regione: Piemonte
Codice Fiscale: 12368050014
Forma Giuridica : SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA
Codice Ateco : 325011

Sterify

Modello di Business

Mercato di riferimento Il mercato di riferimento è in generale quello dei farmaci/dispositivi medici per la cura/prevenzione delle infezioni batteriche. Ha una dimensione totale di circa 30 miliardi di dollari statunitensi [Research&Markets], in costante crescita anche grazie alla ormai acquisita consapevolezza dei danni socio/economici che possono generarsi dal mancato controllo delle infezioni. Fattori quali la crescita del mercato sanitario nelle economie emergenti e l’aumento del numero di accordi di libero scambio sono suscettibili di creare significative opportunità̀ di crescita per gli operatori del settore dei dispositivi medici antimicrobici nei prossimi anni. Quadro regolatorio A livello di quadro regolatorio, i prodotti di Sterify si inseriscono nel perimetro dei Dispositivi Medici di Classe III, impiantabili e riassorbibili. Il Regolamento Europeo 745/2017 prevede per tutti i dispositivi di classe di rischio III la validazione clinica dell’uso inteso. Dal punto di vista regolatorio, viene considerata quindi strategica la scelta di approcciare in primis il mercato odontoiatrico con applicazioni in ambito parodontale, implantare e peri-implantare, per tre motivi principali: Iter certificativo più rapido (time-to-market medio 18 mesi) e meno oneroso in termini di investimenti pre-marketing per sostenere i costi di biocompatibilità e caratterizzazione pre-clinica/clinica; Presenza di diversi dispositivi medici già marcati CE e reperibili sul mercato, da utilizzare quali predicate device (prototipi) al fine di dimostrarne l’equivalenza in termini di uso inteso e validazione clinica; Return-to-investment più rapido, potendo contare su un mercato potenziale molto vasto e follow-up clinici di verifica di efficacia pari mediamente a 2 mesi, nel caso di trattamento di parodontiti e perimplantiti. In questo modo sarà possibile distribuire i primi prodotti certificati sul mercato nel Q3–2022. In parallelo saranno attivati i percorsi di validazione clinica degli usi intesi per la chirurgia generale e wound healing (guarigione ferite), ortopedia, neurochirurgia e chirurgia estetica. Strategie di Mercato Sterify intende distribuire i propri prodotti inizialmente attraverso Distributori italiani ed esteri con cui il Management Team ha rapporti consolidati. Successivamente vuole espandere la sua penetrazione sui mercati internazionali principali attraverso la realizzazione di “filiali” in partnership con i distributori locali e di uffici di rappresentanza in alcune zone strategiche di sviluppo, anche attraverso una strategia di Technological Transfer, che porti alla realizzazione di impianti produttivi locali, propri e/o in licensing, in grado di replicare la tecnologia dell’azienda per penetrare mercati fortemente protezionistici e chiusi che ostacolano l’ingresso di prodotti stranieri.

Innovazione

In possesso di titoli di proprietà intellettuale in capo all’impresa e/o ai founder e/o terzi

Requisiti di innovazione tecnologica

R&S

Team Qualificato

Proprietà Intellettuale

classe di produzione
100K-500K euro
B

Leggenda Classe di Produzione
A=1-100K euro
B=100K-500K euro
C=500K-1M euro
D=1M-2M euro
E=2M-5M euro
F=5M-10M euro
G=10M-50M euro
H=più di 5OM di euro
ND=non disponibile

classe di addetti
0-4 addetti

Leggenda Classe di Addetti
A=0-4 addetti
B=5-9 addetti
C=10-19 addetti
D=20-49 addetti
E=50-249 addetti
F=almeno 250 addetti
ND=non disponibile

A
classe di capitale
10K-50K euro
4

Leggenda Classe di Capitale
1=1 euro
2=1-5K euro
3-5K-10K euro
4=10K-50K euro
5=50K-100K euro
6=100K-250K euro
7=250K-500K euro
8=500K-1M euro
9=1M-2,5M euro
10=2,5M-5M euro
11=più di 5M di euro
ND=non disponibile

prevalenza femminile
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente

prevalenza giovanile
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente

prevalenza straniera
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente